Nuove funzionalità prolungano di un’ora la vita della batteria, riducono i tempi di ripristino e migliorano l’esperienza globale dell’utente 

Bracknell, UK. 30 agosto 2012 –LSI Corporation (NYSE: LSI) ha recentemente annunciato funzionalità migliorate per i suoi processori SandForce® SF-2200/2100 Client Flash Storage (FSP), specificamente create per soddisfare le esigenze di risparmio energetico degli Ultrabooks™, mantengono comunque i benefici delle prestazioni superiori, offerti dalla tecnologia basata su flash.

I processori Flash Storage di LSI rappresentano l’intelligenza di gestione della memoria flash nei solid state drive (SSD), che fornisce prestazioni e benefici di efficienza energetica per gli Ultrabook, un segmento di mercato in rapidissima crescita. Le nuove ottimizzazioni di gestione energetica dei SandForce LSI consentono ai produttori di SSD di sviluppare drive che prolungano la vita delle batterie e riducono i tempi di ripristino del sistema, requisiti fondamentali nella categoria attualmente in crescita delle piattaforme ultrasottili e ultraleggere degli Ultrabook. Alimentando una maggiore adozione di SSD, si prevede che il mercato degli Ultrabook arrivi a un tasso composto del 92% nel 20171.

“I clienti apprezzano sempre di più i benefici dei prodotti basati su tecnologia flash e vi si rivolgono per accelerare le prestazioni applicative e fornire servizi migliori agli utenti”, ha affermato Jim Handy, analista SSD  presso Objective Analysis. “Con le loro alte prestazioni e il loro design elegante e ultraleggero, gli Ultrabook stanno avendo una grande crescita e i benefici di prestazioni e risparmio di energia offerti dai processori flash storage come i SandForce FSP di LSI rappresentano un fattore fondamentale del loro successo.”

Grazie alle funzionalità migliorate, i SandForce SF-2141, SF-2241 e SF-2281 di LSI offrono grandi benefici per gli Ultrabook:

  • Consumano meno energia, offrendo un’ora di vita in più alla batteria2
  • Consentono un caricamento più veloce del sistema e dei tempi di ripristino più rapidi

  • Soddisfano il requisito di altezza Z basso del prodotto per gli Ultrabook

  • Supportano la connettività host SATA da 6Gb/s

  • Indirizzano 24GBs a 512GBs della memoria flash NAND

  • Offrono supporto, virtualmente, a tutte le famiglie di prodotti flash MLC 

“LSI ha consegnato ben oltre 10 milioni3 di FSP SandForce e prevediamo che il nostro volume di forniture continui ad aumentare, guidato dalla richiesta in aumento e dai costi in discesa della tecnologia flash NAND”, ha affermato Thad Omura, vice president of marketing, Flash Components Division, LSI. “Gli FSP SandForce di LSI offrono agli utenti miglioramenti di impatto sull’uso quotidiano del computing e benefici di design che sono particolarmente importanti per i produttori di Ultrabook”.

Per maggiori informazioni sugli FSP SandForce: www.lsi.com/sandforce.

Chi è LSI

LSI Corporation (NYSE: LSI) progetta semiconduttori e software che accelerano lo storage e il networking nei data center e nelle reti mobili. La nostra tecnologia è l’intelligenza di base che permette di ottenere migliori prestazioni applicative e che viene applicata a soluzioni create in collaborazione con i nostri partner. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.lsi.com.

I marchi LSI, LSI & Design logo, e the Storage Networking Accelerated tagline e SandForce sono marchi registrati di proprietà di LSI Corporation.

Tutte le altre marche o denominazioni di prodotti possono essere marchi o marchi registrati di proprietà dei rispettivi titolari.

(1) Rapporto pubblicato da TechSci Research, dal titolo Global Ultrathin Portables Market Forecast &Opportunities, 2017.
(2) Misurata con il MobileMark07 Battery Life Rating.
(3) Consegne totali di unità produttive dal 2010.

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Italia
Cynthia Carta Adv.
cyncarta@cynthiacartaadv.it
0245484666 Mob 3385909592
www.cynthiacartaadv.it